A chi è rivolta la Scuola di Formazione

A chi è rivolta la scuola di formazione:

La scuola è da intendersi come un corso di approfondimento per chi già opera nelle discipline di relazione di aiuto oltre ad un profondo percorso per tutte le altre persone che desiderano intraprendere un  cammino di crescita personale come:

– Figure professionali in ambito sanitario e/o laureandi.
Solamente a queste figure sono riservati 50 crediti ECM annuali, unicamente per la parte di programma accreditata (medici, biologi, infermieri, psicologi, fisioterapisti, odontoiatri, ecc).

– Professionisti delle discipline nella relazione d’aiuto.
A tutti coloro che stanno frequentando o hanno già concluso un percorso formativo nell’ambito delle discipline nella relazione d’aiuto, regolarmente riconosciute: (osteopati, coach, operatori olistici, operatori shiatsu, counselor, operatori di yoga e mindfulness ecc.).

– Le persone che vogliono fare un percorso di crescita personale (solamente 20% degli iscritti)
Le persone che non sono professionisti nella relazione di aiuto, ma vogliono fare un percorso di crescita personale con gli strumenti imparati in aula per favorire un maggior benessere personale
I posti dedicati alle persone di questa categoria sono solamente circa 20% rispetto al totale degli iscritti.

E’ richiesto comunque un breve CV al momento dell’iscrizione.

Cosa offre il percorso di formazione:

Per chi termina i 2 anni di corso: gli allievi avranno diritto a:
  • L’attestato di partecipazione ai primi di anni della scuola, “modulo Biopsicosomatica -PNEI“, con il numero ore di frequenza
  • Crediti formativi di competenza per chi ne ha il diritto (ECM)
  • Diritto di frequenza gratuita ad 1 seminario esperenziale extra scolastico della Medicina dell’Essere (tenuto dal dott. Gay) in qualità di osservatori per favorire il follow up delle teorie imparate a lezione.
PERCORSO COMPLETO DELLA SCUOLA: per chi termina i 3 anni di corso gli allievi avranno diritto:
  • Attestato finale di partecipazione alla “Scuola di formazione in Medicina dell’Essere” con numero ore di frequenza (300 ore).
  • Crediti formativi di competenza per chi ne ha il diritto. (ECM)
  • Possibilità di partecipare ai progetti di ricerca scientifica e di follow up lavorativo (vedi sezione dedicata).
  • Collaborazione professionale nei progetti promossi dalla Medicina dell’Essere su scala nazionale. 
  • Iscrizione, per  chi è già operatore abiliato nella relazione di aiuto ,all’associazione OMICA (Operatori di medicina integrati complementari associati)  e partecipare ai progetti su scala nazionale
  • Diritto a frequentare con sconto del 50% ad 1 seminario esperenziale extra scolastico della Medicina dell’Essere (tenuto dal dott. Gay) in qualità di partecipante attivo.
  • Diritto di frequenza gratuita ad 1 seminario esperenziale extra scolastico della medicina dell’essere in qualità di osservatori per favorire il follow up delle teorie imparate a lezione

La scuola di psicosomatica di Torino chiamata “Medicina dell’Essere” è un marchio registrato,
COPYRIGHT © DOTT. STEFANO GAY. ALL RIGHTS RESERVED
Il nome “Medicina dell’Essere” NON indica la denominazione di una medicina non convenzionale ma vuole segnalare nel nome unicamente l’approccio di un metodo che vuole  sensibilizzare verso una sempre maggiore umanizzazione delle cure verso una medicina integrata. Gli strumenti appresi non sono sostitutivi di pratiche mediche o psicologiche. Ma le tecniche di benessere al contrario possono completare e accompagnare qualunque percorso medico o psicologico della persona. Inoltre la Scuola di psicosomatica di Medicina dell’Essere NON abilita alla pratica di attività professionale, NON è un corso universitario. Pertanto NON si forniscono abilitazioni e NON si rilasciano certificazioni di abilità professionali.  La scuola offre la possibilità di ampliare le conoscenze teoriche e pratiche di una medicina integrata e umana