Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter sarai sempre aggiornato sugli ultimi corsi ed attività
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo

Programma Didattico     (2019-2020)    

Percorso obbligatorio:  primi due anni di formazione
Percorso facoltativo:  iscrizione al terzo anno di formazione
Le lezioni hanno durata di un weekend ogni 2 mesi per un totale di 5 weekend all’anno
Le lezioni si svolgeranno il seguente orario:
-venerdì pomeriggio ore 14.30-18.00
-Sabato ore 9.00-18.00  - domenica ore 9.00-18.00

(Per il nuovo anno di corso in partenza in autunno 2019, entro luglio ci potrà essere una piccola variazione nell'organizzazione delle lezioni)

MODULO PRIMO ANNO:   PNEI e PSICOSOMATICA

  • Neuroscienze e PNEI
    -Le leggi dell'etica e deontologia nella connessione mente-corpo
    -I modello Bio-Psico-Sociale: dalla cura d'organo alla cura della persona.
    -Introduzione alla PNEI e il superamento del dualismo Mente-Corpo
    -La rete PNEI: il sistema immunitario e le correlazioni col sistema nervoso
    -Omeostasi, stress e carico allostatico

    -Ripasso di neurofisiologia e anatomia umana
    -La sindrome da adattamento di Hans Selye
    -Le neuroscienze di Henri Laborit.
    -Reazione attacco fuga e l’inibizione dell’azione
    -I tre cervelli: Rettiliano, Limbico e Corticale
  • Psicosomatica
    -La piramide di Maslow e modelli teorici di psicosomatica
    -Lo stress nelle principali malattie psicosomatiche
    -Bisogni e Richieste affettive
    -I livelli di coscienza intellettuale, emotivo, sessuale e corporale
    -Il complesso di Edipo
    -Introduzione al progetto senso in biologia
    -La domanda infinita di nascita
    -Cenni di analisi transgenerazionale e introduzione all’albero genealogico
    -I ritmi biologici 
    -Comunicazione verbale e paraverbale
    -Gli stati transazionali dell’IO e metodi di comunicazione.
    -Strategie di cambiamento e aiuto
    -Esercitazioni in aula

MODULO SECONDO ANNO:   PSICOGENEALOGIA

  • Neuroscienze e PNEI
    -Approfondimenti di PNEI e di Epigenetica e le sue interazioni con l'ambiente.
    -Correlazione stress-carie nel paradigma PNEI
  • Psicogenealogia
    -L'ereditarierà tra Genetica ed Epigenetica
    -L’analisi transgenerazionale di Anne Schunzemberger
    -Le leggi dell’attaccamento di Bowlby
    -Gli stadi di sviluppo del bambino di Pamela Levin
    -Le ferite biologiche di nascita e la formazione dell’Ego
    -Bisogni, richieste affettive, paure e sabotaggi
    -Metamodelli comportamentali e la psicobiologia delle credenze
    -Come comporre un albero genealogico
    -Metodi di analisi transgenerazionale del genogramma
    -La sindrome d’anniversario.
    -I segreti di famiglia
    -Le credenze individuali e famigliari. Metodi di trasformazione
    -L'elaborazione del lutto e di una separazione.
    -Lo strumento terapeutico del Confronto.
    -Cenni a strategie cognitivo comportamentali.
    -La genealogia come risorsa per realizzare i propri talenti
    -Strategie di trasformazione e di autoaiuto
    -Esercitazioni in aula
  • Arte Terapia
    -Il ruolo terapeutico del teatro
    -Jung e il significato degli archetipi e dei simboli.
    -Il ruolo terapeutico del teatro
    -Ascolto empatico e il linguaggio dell’inconscio
    -Il ruolo del gioco e del'utilizzo del cervello intuitivo

MODULO TERZO ANNO:    FISICA QUANTISTICA E SCIENZE INTEGRATE

  • Psicosomatica:
    -Le triangolazioni familiari e le dinamiche del clan
    -La comunicazione del bambino con le figure genitoriali
    -Yin e Yang: Ruolo dell’archetipo maschile e femminile 
  • Fisica quantistica
    -Introduzione alla Fisica quantistica e alle scienze integrate
    -Il ruolo dell’elettromagnetismo nei sistemi biologici
    -Basi teoriche di fisica quantistica sui rimedi vibrazionali (omeopatia, spagiria, biorisonanza)
    -Basi teoriche di fisica quantistica sui rimedi di contatto (shatzu, riflessologia)
    -Il campo magnetico del cuore e la coerenza cardiaca
    -Il punto di vista delle filosofie indiane
    -L'utilizzo della Meditazione e della respirazione cosciente come strumento di benessere
    -Tecniche di visualizzazione e meditazione guidata.
    -Le onde celebrali e il ruolo dell’ipnosi
    -Esperienza in aula di tecniche di visualizzazione e ipnosi
    -Lavoro su di se e il dialogo col "bambino interiore".
    -L'utilizzo del cervello intuitivo e l'intelligenza emotiva
    -I neuroni specchio e modelli di apprendimento empatico
  • Scienze integrate
    -La relazione d'aiuto, esercitazioni in aula di gruppo
    -Il ruolo del terapeuta in un percorso di cura
    -L’importanza della multidisciplinarità 
    -L’integrazione delle figure professionali.
    -Lo stato dell'arte della medicina integrata
    -Esercitazioni in aula di gruppo
    -Case history e proposte di ricerca scientifica 

   

Ogni anno il programma didattico può avere delle piccole variazione ed aggiornamenti.

     

OBIETTIVI DELLA SCUOLA CALENDARIO LEZIONI     "A CHI E' RIVOLTA"

                           

      

ATTENZIONE
La Medicina dell’Essere NON abilita alla pratica di attività professionale, ma intende unicamente fornire un approfondimento e un nuovo approccio a chi già lavora in attività di relazione di aiuto,  basato sull’importanza di una medicina integrata e su una profonda sinergia tra le figure professionali.
NON è un corso universitario e in nessun modo vuole rappresentare una alternativa ai protocolli clinici e terapeutici della medicina classica. 
Pertanto NON si forniscono abilitazioni e NON si rilasciano certificazioni di abilità professionali.

 

 

Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter sarai sempre aggiornato sugli ultimi corsi ed attività
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo