Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter sarai sempre aggiornato sugli ultimi corsi ed attività
Privacy e Termini di Utilizzo

Biopsicosomatica

La medicina dell’Essere accompagna la persona in un percorso di cura di una malattia fisica integrando alle cure della medicina convenzionale la codifica del messaggio profondo che un sintomo psicosomatico porta nella vita della persona e operando un cambiamento in tal senso. Inoltre affronta il disagio del paziente come una delle tante opportunità di profonda trasformazione della propria coscienza.


Le basi dell'approccio medico del dott. Stefano Gay sono: 

- La BioPsicosomatica e le memorie biologiche familiari che hanno portato una malattia psicosomatica nella vita del paziente.

- I principi della medicina quantistica attraverso tecniche di riequilibratura del campo energetico e delle forme pensiero del paziente aiutandolo a percorrere un cambiamento in tal senso  (vedi pagina medicina energetica)

- Analisi dell’albero genealogico, dalla mappa dei talenti della persona stessa che determinano alla malattia psicosomatica in questione  un significato  assolutamente unico nella vita della persona stessa che richiede aiuto

- Integrazione della medicina tradizionale e farmacologica ove risulti necessario.

Sempre di più le ultime scoperte scientifiche nel campo della salute, della medicina, della fisica quantistica e dell'epigenetica stanno dimostrando il ruolo della mente e della psiche conscia e inconsca nell’insorgenza di qualunque disturbo fisico.   La medicina dell'essere mette in atto strategie terapeutiche multidisciplinari, veloci e risolutive mirate a sciogliere un preciso problema fisico, affiancandosi ove risulti necessario a professionisti specialisti nel settore.
Le malattie psicosomatiche possono esprimere un forte disequilibrio emozionale o un forte stress che ha vissuto il paziente in un preciso momento e che ha trattenuto dentro di se senza poter fare un’azione pratica e concreta verso ciò che l’avrebbe reso felice.
Dunque la malattia, con i suoi sintomi, svolge quella “azione biologica” che la persona non si è potuta concedere in quel preciso momento della  sua vita (per insicurezza, affetti, educazione o cultura) esprimendo così in modo chiaro sul corpo il forte stress che la persona ha vissuto.

Ascoltando il corpo come fosse la mappa della nostra coscienza (o psiche), il medico accompagna a scoprire il messaggio preciso che la malattia psicosomatica sta dando nella vita del paziente e il motivo per il quale è insorta proprio in un determinato momento e in un preciso contesto socio - familiare. 
La finalità però non è semplicemente capire il significato profondo di una malattia, ma è aiutare il paziente a fare un'azione pratica, reale o simbolica, per rispondere e sciogliere il vissuto che può aver scatenato l'eventuale malattia psicosomatica. L'obiettivo è permettere al paziente di  raggiungere il proprio benessere psico-fisico, sostenendolo anche con trattamenti di medicina energetica (vedi pagina medicina energetica) a percorrere in modo pratico tale cambiamento per ottenere il completo e duraturo benessere psicofisico.
Il tutto integrato con i principi della medicina convenzionale qualora la malattia fisica lo richieda.

 

L'obiettivo è integrare diversi metodi di aiuto alla persona per trovare quello che più si adatta ad ognuno. Dunque la medicina dell'essere non prescrive assolutamente di sospendere nessuna terapia farmacologica o psicoterapeutica in atto, anzi qualcora ne fosse il caso sarà il medico stesso a consigliarne l'utilizzo

Campi di applicazione: aspetti psicosomatici di:

  • Dermatiti, Herpes, Psoriasi, dermatite atopica, vitiligine
  • Problemi gastroenterologici, Gastriti, Sdr colon irritabile, morbo di Chron.
  • Amenoree, Dismenorree,  Vaginiti, Dispaurenia, ecc
  • Allergie
  • Cistiti recidivanti.  Emicranie o cefalee
  • Sostegno nel percorso di cura di tumori maligni e benigni e terapia del dolore
  • Obesità o Anoressia
  • Tutte le patologie croniche, ecc

ARTICOLI DI APPROFONDIMENTO.   VEDI ANCHE LA SEZIONE DEDICATA

Nella sezione "approfondimenti" è possibile leggere alcuni articoli che spiegano meglio le teorie scientifiche utilizzate

FAQ

Devo sospendere le MEDICINE che sto assumento?
Assolutamente no, la medicina dell'essere integra il supporto delle medicine tradizionali con un percorso parallelo. Qualora gli esami clinici e i dati di laboratorio certifichino l'avvenuta guarigione allora sarà il medico stesso che potrà valutare se sospendere l'utilizzo dei farmaci. Le medicine devono essere usate come aiuto in un momento di sintomatologia acuta. Un diverso approccio verrà utilizzato con le patologie croniche e la dipendenza farmacologica che ne deriva.  
Se comprendo il motivo per il quale è nata la mia malattia è sufficiente per guarire?
No. Il capire è un percorso mentale che non aiuta a trasformare. Il benessere psico-fisico avviene quando, attraverso anche l'aiuto del terapeuta e l'integrazione con la medicina tradizionale,  riusciamo a fare qualcosa di diverso nell'ambito della nostra vita che la malattia ci sta indicando.
Devo fare un percorso lungo di analisi?
Di solito sono necessarie poche sedute per ottenere un buon risultato. Alcune volte può bastare anche solo una seduta o alcune volte poco più di 4. Ma non si eseguono processi lunghi o percorsi di analisi psicologica a cui la medicina dell'essere ne delega i compiti e l'ambito di azione ai professionisti del settore.
Sto seguendo una percorso di PSICOTERAPIA. Devo sospenderlo?
Assolutamente NO. La psicoterapia può essere continuata poichè darà un grande supporto al percorso di guarigione della persona. Il fine è l'integrazione e non la sostituzione di un metodo con un altro.
Sto facendo la CHEMIOTERAPIA, ma vorrei anche lavorare con la medicina dell'essere. Devo sospendere la chemioterapia per guarire del tutto?
Assolutamente NO! La medicina dell'essere non prescrive la sospensione di nessuna terapia farmacologica. Il lavoro integrato corpo-mente-energia permetterà di migliorare di molto la riuscita e l'efficacia delle terapie che sta facendo. Attraverso l'utilizzo di una medicina integrata, con  il tempo saranno gli oncologi stessi che potranno attestare gli eventuali risultati positivi rispetto alle aspettative iniziali "
Pellentesque in ipsum id orci porta dapibus. Praesent sapien massa, convallis a pellentesque nec Approfondisci

CORSI E SEMINARI

Pellentesque in ipsum id orci porta dapibus. Praesent sapien massa, convallis a pellentesque nec Approfondisci

LA SCUOLA

Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter sarai sempre aggiornato sugli ultimi corsi ed attività
Privacy e Termini di Utilizzo